Partenze garantite
075 500 3300
  PARTENZE GARANTITE
gran panorama giappone perusia
Gran Panorama del Giappone 
Partenze individuali giornaliere
Tour individuale di 14 giorni
Tour in libertà
a partire da € 3.180,00

Tour individuale di 14 giorni

Tour in libertà. Partenze individuali giornaliere.

Gran Panorama del Giappone

Il Giappone è la meta indiscussa e più gettonata del 2020! Dalla fioritura dei ciliegi alle Olimpiadi di Tokyo, ogni momento sarà l'ideale per visitare il Paese del Sol Levante, con tutto il suo affascinate contrasto tra tradizione e modernità. Un armonioso connubio di filosofia, eleganza e frenesia!

Programma di viaggio


1° giorno | ROMA - TOKYO
Partenza dall’aeroporto Internazionale di Roma con volo di linea per Tokyo. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno | TOKYO (3 notti)
Arrivo all'Aeroporto Internazionale di Tokyo Narita. Dopo il controllo passaporti e il ritiro dei bagagli, superati i controlli doganali, incontro con la nostra assistente e, tempo a disposizione permettendo, conversione del Japan Rail Pass in aeroporto (è un voucher che va convertito in abbonamento negli appositi uffici JR e agenzie abilitate); insieme ai voucher bisogna consegnare l’application form recante nome, cognome, nazionalità e numero di passaporto correttamente compilati. IMPORTANTE: comunicare all’agenzia il giorno a partire dal quale si vuole iniziare ad utilizzarlo. Trasferimento con Airport Bus in albergo, check in (con l’assistente).
Pasti liberi. Pernottamento.
Hotel VISTA PREMIO TOKYO AKASAKA o similare.

TOKYO
Il suo nome antico era Edo, ovvero “capitale orientale” e da allora Tokyo fu il fulcro della vita politica e culturale del Giappone. Oggi Tokyo conta 23 distretti, nei quali sono racchiuse ben 26 città, 5 cittadine e 8 comuni. Visitare Tokyo per la prima volta è come scoprire un altro pianeta. Rumorosa, caotica e completamente diversa dalle altre capitali occidentali, è una vera e propria megalopoli in movimento. In questa città coesistono le tradizioni dei secoli passati con gli elementi in continua evoluzione della cultura urbana più moderna ed entrambi sono espressione di una vitalità ed energia molto particolari.

UN CONSIGLIO: ONSEN A TOKYO
TERME ALL’APERTO Spa LaQua Koishikawa Hot Springs: sono aperte la notte quindi si può girare durante il giorno e poi rilassarsi la sera
Oppure
LE OEDO ONSEN MONOGATARI alimentate da una sorgente calda profonda 1.400 metri ed è costruito per far calare il visitatore nell'atmosfera dell'antica Edo. All'esterno, seguendo un sentiero circondato da alberi, ci si imbatte nel percorso per stimolare la circolazione di gambe e piedi. A pagamento è anche possibile concedersi massaggi e trattamenti estetici. Tra le particolarità vengono suggeriti i bagni di sabbia e la sauna da gustarsi stando sdraiati sulle pietre. è invece compreso nel prezzo l'ingresso alla sauna classica e ai bagni termali, disponibili sia all'aperto che all'interno. Ci sono negozi di souvenir e gastronomici.

3° giorno | TOKYO
Prima colazione in hotel. Intera giornata a disposizione per iniziare a visitare la città. Si potrebbe visitare il Santuario Meiji, al centro di un lussureggiante parco che comprende circa 100000 alberi. È dedicato all’imperatore e all’Imperatrice Meiji. Il santuario è un edificio particolarmente rappresentativo dell’arte scintoista e vanta il più alto numero di visitatori durante le festività di Capodanno. È dedicato all’Imperatore Meiji e ai suoi discendenti, luogo di culto scintoista ed ottimo esempio di tale architettura, il tempio di Asakusa, il più antico della zona dedicato alla dea Kannon, il quartiere di Asakusa e potrete fare una minicrociera sul fiume Sumida. Pasti liberi. Pernottamento.

4° giorno | TOKYO - (NIKKO) -TOKYO
Prima colazione in albergo. Intera giornata a disposizione. Si potrebbe continuare la visita della città oppure visitare la città di Nikko (si consiglia l’acquisto del Nikko Pass World Heritage http://www.tobu.co.jp/foreign/en/pass/twoday.html), circa 50' con treno JR superveloce, Shinkansen, + 45' treno locale), situata a circa 130 Km da Tokyo, al confine sud-orientale dell'omonimo parco nazionale ricco di laghi, cascate e sorgenti termali. È il luogo dove si può visitare uno dei più bei lavori architetturali del Giappone: il Toshogu Shrine, un grandissimo santuario per il quale furono impiegati 15.000 artigiani, tra i quali i più esperti carpentieri, scultori e pittori di tutta la regione, il Tempio Rinnoji che ospita enormi statue laccate in oro, la più imponente delle quali raffigura Kannon, la Dea della Misericordia. Pasti liberi. Pernottamento.

5° giorno | INIZIO UTILIZZO JAPAN RAIL PASS | TOKYO - TAKAYAMA (1 notte)
Si consiglia il trasporto separato dei bagagli da Tokyo a Kyoto (preparare un piccolo bagaglio per le 2 notti di Takayama e Kanazawa).
Prima colazione in hotel. Partenza nella prima mattinata con treno superveloce Shinkansen JR per la città di Takayama (Treno JR Superveloce per Nagoya -2 ore- e proseguimento con treno espresso JR -2h15’-). Preserva ancora l'atmosfera di una città castello e un fascino tradizionale grazie alle sue locande tipiche e alle sue fabbriche di caffè. Si può visitare la sala espositiva di carri allegorici, Yatai Kaikan, dove vengono esibiti a rotazione 4 dei 23 Yatai (carri allegorici a più piani) utilizzati durante il famoso Takayama Matsuri celebri festival del Giappone; il cuore della città vecchia, Kami-sannomachi; la Sede storica del Governo, Takayama-jinya e il Museo d'arte Folclorica Kusakabe, museo di arte popolare costruito alla fine dell'Ottocento. Sistemazione in ryokan. Pranzo libero. Cena in ryokan Pernottamento.
Hotel HIDA TAKAYAMA FUTARI SHIZUKA HAKUUN o similare

6° giorno | TAKAYAMA - (SHIRAKAWAGO) - KANAZAWA* (1 notte)
Prima colazione in hotel. Si consiglia in mattinata la visita del mercato di Takayama, molto caratteristico e ricco di tradizione e colori. Partenza con pullman locale Nohi Bus (1 ora e 15, non incluso, non si può prendere con il JRP) per Shirakawago*, un piccolissimo villaggio tra le montagne, famoso per il Gassho-zukuri minka-en, case contadine tradizionali con tetti in paglia (gassho "mani giunte in preghiera" dalla forma delle falde del tetto). Shirakawago è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO nel 1995. Si può visitare il Museo Myozenji in cui sono esposti vari cimeli di uso quotidiano tipici del folclore giapponese; l'antica residenza della famiglia Toyama. Partenza con pullman locale Nohi Bus per Kanazawa Bus (1 ora e 15, non incluso, non si può prendere con il JRP). Un viaggio a Kanazawa è come tuffarsi nella magia del Giappone del periodo feudale. Le strade su cui si affacciano le case signorili, gli antichi quartieri del piacere, i magnifici giardini ne fanno una delle mete più affascinanti. Kanazawa è anche lo scrigno dell’artigianato artistico; divenne, infatti un importante centro di arte e di artigianato già dalla metà del XV sec., è famosa per le lavorazioni tessili, della ceramica, della carta, oltre alla cucina tipica Kaga Ryori e Wagashi, tipici dolci giapponesi. Pasti liberi. Pernottamento.
Hotel DAIWA ROYNET HOTEL KANAZAWA o similare
*Se non si desidera visitare Shirakawago si può prendere direttamente il treno dalla stazione di Takayama per la stazione di Kanazawa.

7° giorno | KANAZAWA - KYOTO (3 notti)
Prima colazione in albergo. Mattina a disposizione per finire di visitare la città. Partenza con treno espresso (2 ore 30 minuti) per la città di Kyoto. Fondata nel 794, fu capitale dell'Impero Nipponico per più di un millennio. La ricchezza dei suoi patrimoni storici e culturali ne fanno una delle destinazioni più ambite di tutto il Giappone. Sistemazione in hotel. Pasti liberi. Pernottamento
HOTEL DAIWA ROYNET SHIJO KARASUMA o similare.

8° giorno | KYOTO
Prima colazione in hotel. Intera giornata a disposizione per iniziare a visitare la città. Si potrebbero visitare alcuni dei seguenti siti storico culturali: il tempio Kinkakuji (Padiglione d’Oro), il tempio Ryoanji (giardino secco zen), la zona Gion, il tempio Sanjusangendo (dove ci sono più di 1000 statue della dea della misericordia Kannon), il tempio Kiyomizudera e potreste fare una passeggiata in Via Sannenzaka, Via Ninenzaka e Via Ishibekoji fino al tempio santuario Yasaka-jinja nella zona Gion. Pasti liberi. Pernottamento.

9° giorno | KYOTO - (NARA) - KYOTO
Prima colazione in hotel. Intera giornata a disposizione per finire di visitare la città o si consiglia la visita della cittadina di Nara Incontro con la guida, (circa 30'/40’con treno espresso), città fondata nel 710 dall'Imperatrice Genmei come capitale permanente del suo regno fino al 784, quando fu trasferita a Kyoto. Visita del Tempio Todai-ji, celebre per il gigantesco Buddha di bronzo, il Daibutsu (Grande Buddha); il Santuario Kasuga e il Parco di Nara realizzato nel 1880. Il parco ospita più di 1200 cervi, che prima dell'avvento del buddhismo erano considerati i messaggeri degli dei e oggi sono considerati Tesoro Nazionale. Tempo a disposizione permettendo si potrebbe visitare il santuario Fushimi Inari Taisha, conosciuto per i suoi numerosi torii (porte) di colore vermiglio regalati da privati. Il corridoio dei portici forma un percorso che porta alla collina dove si trova il tempio. Tuttavia, non esitate a lasciare i sentieri battuti per scoprire una pletora di piccoli santuari. A Fushimi Inari Taisha come tutti i santuari dedicati a Inari, i Koma Inu (sorta di cani custodi dei luoghi sacri) ora sono stati sostituiti da volpi o, più precisamente, kitsune. La volpe è in effetti un simbolo molto importante e popolare nel folklore giapponese. Oltre ad essere il messaggero di Inari, una delle divinità più popolari del paese del Sol Levante, i kitsune sono considerati spiriti magici. Essi sarebbero in grado di trasformare, creare illusioni e sputare fuoco, ma anche piegare lo spazio e il tempo, rendere le persone folli e controllare le loro menti. Nel pomeriggio rientro a Kyoto, in albergo. Pasti liberi. Pernottamento.

10° giorno | KYOTO - HIROSHIMA - MIYAJIMA (1 notte)
Si consiglia il trasporto separato dei bagagli da Kyoto ad Osaka (preparare un piccolo bagaglio per la notte a Miyajima).
Prima colazione in albergo. Partenza con treno superveloce, Shinkansen, per la città di Hiroshima (circa 2 ore). Tempo a disposizione per visitare la città. Si consiglia di visitare il Parco del Memoriale all’interno del quale è presente il Museo della Pace (Hiroshima Peace Memorial Museum) progettato dall’architetto giapponese Kenzo Tange. Il Museo offre la possibilità di conoscere la città prima e dopo la bomba nucleare, con immagini, reperti, filmati, documenti che testimoniano quanto avvenuto e riproducono anche con dei plastici tutta la drammaticità e la forza distruttrice dello scoppio. Davanti al centro, nella spianata è presente il Cenotafio, il quale conserva i registri con tutti i nomi delle vittime della bomba, sia relativi al 6 agosto sia alle persone che hanno perso la vita a seguito delle radiazioni e delle ferite riportate. Il Bomb Dome, che si erge sulla sponda opposta del fiume che scorre accanto al Memorial Park, è forse il monumento più conosciuto, dichiarato patrimonio dell’Unesco, del quale rimangono i resti della cupola in bronzo. Era il centro della Camera di produzione industriale di Hiroshima. È possibile visitare anche un memoriale per tutti i bambini morti a causa della guerra, il Children’s Peace Monument. Sulla cima del monumento è presente una statua che raffigura la piccola Sadako Sasaki la quale, durante la sua permanenza in ospedale, colpita da leucemia a causa delle radiazioni, ha continuamente costruito piccole gru di carta. Secondo una leggenda giapponese, creando mille gru con gli origami è poi possibile avere esauditi i propri desideri. Molti turisti lasciano la loro gru, circa 3 milioni all’anno, soprattutto bambini e scolaresche; le gru sono poi custodite nell’edificio di una vecchia Banca, in segno di Pace da parte dei piccoli. Dopo la visita della città trasferimento all’Isola di Miyajima (prendere il treno della linea JR San-yo fino a Miyajimaguchi e da qui il traghetto JR fino all'Isola di Miyajima 10'). Miyajima è una delle tre località tradizionalmente considerate le più pittoresche del Giappone. Letteralmente Miyajima significa "Isola Santuario", e il luogo è considerato sacro da oltre 1500 anni. Si può visitare il Santuario Itsukushima, uno dei santuari Shintoisti più venerati del Giappone, il Monte Misen, il Tempio buddista Daisho-in, il parco Momijidani. Pranzo libero. Cena tipica in ryokan. Pernottamento.
RYOKAN MIYARIKYU o similare.

11° giorno | ULTIMO GIORNO UTILIZZO JAPAN RAIL PASS | MIYAJIMA - HIROSHIMA - (HIMEJI) - OSAKA (1 notte)
Prima colazione in ryokan. Trasferimento in traghetto ad Hiroshima Partenza con treno Shinkansen per la città di Osaka (1 ora e mezzo), ufficialmente seconda città del Giappone. Durante il trasferimento si potrebbe fare una sosta alla città di Himeji famosa per il suo castello. Il castello di Himeji è stato fondato nel 1333 dal signore di Harima, Norimura Akamastu, successivamente ampliato ebbe grande importanza strategica passando nel XVI secolo sotto la diretta gestione imperiale del primo ministro Toyotomi Hideoyshi e da questi fu ingrandito ulteriormente, nel XVII secolo il castello fu dato dallo shogun Tokogawa Ieasu a suo genero e da questi fu fatto costruire il grande maschio che lo contraddistingue. La torre presenta cinque livelli esterni e sette interni, probabilmente oltre che per armonia anche per confondere eventuali assedianti, a questa sono affiancate altre più piccole e i tetti delle varie strutture sono ravvicinati per garantire una differente via di fuga in caso di attacco, le finestre hanno due forme, triangolari per una migliore mira col fucile e rettangolare per tirare coll'arco. La pianta di questo castello assomiglia a quella di un airone e per questa particolarità e per il colore delle sue mura è anche detto l'Airone Bianco. Proseguimento per la città di Osaka, a sua posizione sulla baia gli permise di diventare un importante porto fin dai tempi antichi, divenendo un centro di commercio di prim'ordine già nel IV sec. Si consiglia di cenare e passare la serata nel quartiere Dotomburi, il quartiere del divertimento più vivace di Osaka. Pasti liberi. Pernottamento.
HOTEL DAIWA ROYNET YOTSUBASHI o similare.

12° giorno | OSAKA - MONTE KOYA (1 notte)
Prima colazione in hotel. Partenza con il treno per la stazione di Osaka Namba, partenza dalla stazione Namba “Nankai” con il treno espresso (kyoukou) della linea Nankai – Dentetsu (non si può prendere con il Japan Rail Pass, si consiglia l’acquisto del Koyasan World Heritage Ticket) per il Monte Koya, Koya-san, il più famoso eremo buddista del Giappone con oltre 110 templi e una popolazione di 7000 monaci. Pomeriggio a disposizione. I luoghi di maggiore interesse sono il Tempio Kongobu-ji, sede della scuola Shingon, nonché sede dell'abate di Koya-san, notevole il giardino roccioso per la quantità di sassi utilizzati, che per la sua composizione ricorda un'assemblea di fedeli intenti ad ascoltare il sermone di un monaco; il Tempio Okuno-in, dove vengono inumate le spoglie o anche solo una ciocca di capelli di ogni fedele buddhista per garantire al defunto una posizione privilegiata in attesa dell'avvento del Buddha futuro. Pernottamento in un alloggio del tempio (bagni in comune). Pranzo libero. Cena vegetariana (Shojin Ryori). Pernottamento.
ALLOGGIO DEL TEMPIO SEKISHO IN o similare.

13° giorno | MONTE KOYA - OSAKA (1 notte)
Prima colazione vegetariana. La mattina presto si potrebbe anche partecipare alla cerimonia religiosa che si svolge nel tempio. Partenza per la città di Osaka ufficialmente seconda città del Giappone. La sua posizione sulla baia gli permise di diventare un importante porto fin dai tempi antichi, divenendo un centro di commercio di prim'ordine già nel IV sec. Si può visitare l'Umeda Sky Building, stridente esempio dell'architettura moderna giapponese, composto da due torri gemelle di 40 piani e passeggiata per il quartiere di Umeda, zona famosa per il labirinto di centri commerciali e architetture moderne. Si può raggiungere il Castello di Osaka, che fu commissionato nel 1580 da Hideyoshi Toyotomi come dimostrazione di potere dopo il successo ottenuto nell'opera di unificazione del Giappone, Dotombori, il quartiere del divertimento più vivace di Osaka, caratteristico per i suoi numerosissimi pub e trattorie dove si può gustare la cucina tipica di Osaka, ottimo per passare la serata. Pasti liberi. Pernottamento.
HOTEL DAIWA ROYNET YOTSUBASHI o similare.

14° giorno | OSAKA - AEROPORTO DI OSAKA KANSAI - ROMA
Prima colazione in hotel. Trasferimento libero all’Aeroporto di Osaka “Kansai”, partenza per l’Italia

Alcune escursioni ed esperienze culturali facoltative:
• Tokyo: cucina in famiglia (lingua inglese).
• Takayama: passeggiare a Takayama tra cibo e cultura.
• Kyoto: visita una machiya, casa tradizionale dei mercanti e partecipa alla tradizionale cerimonia del tè.
Le quotazioni sono da richiedere in agenzia.
 

Quota individuale di partecipazione in camera doppia a partire da € 3.180,00
Assicurazione medico/bagaglio € 50,00
Assicurazione contro annullamento (facoltativa) € 180,00
Supplemento camera singola su richiesta  
Riduzione tripla su richiesta  


La quota comprende:
• volo dall'Italia andata/ritorno
• tasse aeroportuali
• bagaglio in cabina e in stiva
• Assistente in lingua italiana in arrivo in aeroporto trasferimento con Airport Bus in albergo (servizio check in incluso)
• 3 notti a Tokyo in albergo categoria turistica superiore in camera doppia in pernottamento e prima colazione
• 1 notti a Takayama in ryokan, camera stile giapponese in pernottamento, prima colazione e cena tipica
• 1 notte a Kanazawa in albergo categoria turistica superiore in camera doppia in pernottamento e prima colazione
• 3 notti a Kyoto in albergo categoria turistica superiore in camera doppia in pernottamento e prima colazione
• 1 notte a Miyajima in ryokan camera stile giapponese in pernottamento e prima colazione e cena tipica
• 1 notte sul Monte Koya in uno shokubo, alloggio del tempio, in camera stile giapponese (bagni in comune) pernottamento prima colazione e cena tipica vegetariana dei monaci buddhisti “shojin ryori”
• 1 + 1 notti ad Osaka in albergo categoria turistica superiore in camera doppia in pernottamento e prima colazione
• N. 2 Abbonamenti JAPAN RAIL PASS 2° classe 7 giorni (si possono prendere tutti i treni, bus e traghetti della compagnia di trasporti JR, compresi gli “Shinkansen”, sono esclusi solo la categoria dei “NOZOMI” e dei “MIZUHO”
• Assistenza telefonica in lingua italiana h24 (per emergenze)
• Guida della destinazione
• Opuscoli e materiale informativo sulla destinazione
• Piccolo kit da viaggio

La quota non comprende:  
• Assicurazione annullamento
• Bevande e pasti e Spese di carattere personale.
• Extra alberghieri
• Mance
• Eventuali adeguamenti carburante 
• Trasferimenti da/per aeroporti ove non specificati.
• Tasse locali di soggiorno ove previste
• Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende"

Informazioni utili per il viaggiatore per il Giappone:
- Non si può accedere alle terme con tatuaggi
- Si ricorda che in Giappone le camere doppie sono comunemente con due letti separati. Non tutti gli alberghi dispongono di letti matrimoniali e spesso sono più piccole rispetto alle camere doppie. La richiesta delle camere matriominali è sempre segnalata senza tuttavia essere una garanzia.
- Nei Ryokan, Minshuku e alloggi del Tempio è consigliato non arrivare oltre le ore 15.00 (in caso si arrivi più tardi si consiglia di avvisare). Si fa presente che la cena viene servita intorno alle ore 18.00.
- Visti gli spostamenti in treno, si consiglia di utilizzare il servizio di spedizione dei bagagli da un albergo all'altro, molto usato e sicuro. Si può richiedere direttamente alla reception all'arrivo in hotel o si può richiedere al momento della prenotazione del viaggio in agenzia.
- Con il Japan Rail Pass, presso le stazioni JR, è possibile effettuare gratuitamente la prenotazione dei posti. È assolutamente consigliata soprattutto nel periodo di alta stagione. Il sito per consultare gli orari è www.hyperdia.com
logo Perusia Viaggi footer
Via Campo di Marte 24/A
06124 Perugia
PIva 03591760545

Tel. 075 5003300
Fax 075 5003222
contatti@perusiaviaggi.it

logo facebookperusia viaggi instagram

Iscrizione Newsletter

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi