Partenze garantite
075 500 3300
  PARTENZE GARANTITE
india sud kerala partenze garantite
Le meraviglie dell'India del Sud e Kerala 
Partenze garantite 2019/2020
Viaggio di gruppo per min 2 persone
Partenze giornaliere da Roma o Milano
a partire da € 2.720,00

VIAGGIO DI GRUPPO per minimo 2 persone con guida parlante italiano

Tour di 12 giorni dell'India del Sud con partenze giornaliere da Roma o Milano


Le meraviglie dell'India del Sud e Kerala 2019/2020

Un emozionante itinerario tra i colori e suoni dei riti indiani, le placide acque delle Backwaters e i saporiti piatti della cucina locale: un’esperienza unica dove scoprire l’antica storia del popolo indiano e percepire silenzi e atmosfere d’altri tempi.

“..un occidentale che va in India ha tutto, ma in realtà non dà niente. L'India, invece, che non ha niente, dà tutto."  (P. Pasolini)


Programma di viaggio


1° giorno | ITALIA - CHENNAI
Partenza con volo di linea da Roma o Milano per Chennai. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno | CHENNAI
Arrivo di primo mattino, disbrigo delle formalità doganali, incontro con il nostro assistente locale e trasferimento in hotel. Dopo la prima colazione si visita Chennai, la capitale del Tamil Nadu, tipicamente indiana nonostante sia il più antico insediamento britannico. Visita al tempio Sri Kapaleeswarar con le sue belle sculture, gli idoli in bronzo dei 63 Nayammar ed il coloratissimo Gopuram, caratteristico dell’architettura dravidica. A ricordare il passato coloniale solamente la Cattedrale ed il Fort St. George, costruito dalla compagnia inglese delle Indie Orientali nel 1645. Al termine delle visite, rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno | CHENNAI - KANCHIPURAM - MAHABALIPURAM
Prima colazione in hotel. Mattina dedicata alla visita del più importante sito archeologico del Sud dell’India, Mahabalipuram, con lo Shore Temple, edificato all’inizio dell’VIII secolo e primo tempio dell’arte dravidica assemblato con grandi blocchi di granito. Le sue due torri svettano in faccia all’Oceano in uno scenario dal fascino unico. Visita dei Five Rathas e delle mandapa scolpite nella roccia che, dal punto di vista storico e artistico, rappresentano l’attrazione principale della città. Qui potrete cogliere appieno la bellezza dei grandi capolavori dei Pallava. L’intero complesso fa riferimento infatti alla grande storia epica indiana: il Mahabharata. Nel pomeriggio, partenza per Kanchipuram (circa 70 km) e all’arrivo visita dell’omonima città sacra, famosa per le sue alte torri, che dominano tutta la campagna circostante. Rimarrete entusiasti nel vivere per un pomeriggio in questo gioiello dell’arte e dell’architettura dell’India del Sud. Solo 70 degli originali 1000 templi induisti resistono intatti al giorno d’oggi, e tra questi spicca il tempio di Kailasanatha, edificato in pietra arenaria all’inizio del VII secolo a.C. e l’Ekambareshvara Mandir, il tempio principale della città, è dedicato a Shiva. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno | MAHABALIPURAM - AUROVILLE - PONDICHERY
Dopo la prima colazione, partenza per Pondicherry. Lungo il tragitto, si visita Auroville, la città "sperimentale", basata sulla visione di Sri Aurobindo. Continuazione delle visite di Pondicherry con l’Ashram del filosofo Sri Aurobindo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno | PONDICHERRY - CHIDAMBARAM - TANJORE
Prima colazione in Hotel. Proseguimento per Tanjore. Lungo il percorso, sosta a Gangaikonda Cholapuram per la visita del tempio di Brihadisvara, dedicato a Vishnu e fatto completare all’inizio dell’XI secolo da Rajendra Chola I, in raffinato stile dravidico. Successivamente, tappa al tempio di Nataraja a Chidambaram (XII secolo) dedicato a Shiva Nataraja, che vanta bellissimi bassorilievi con le 108 figure della danza indiana Bharata Natyam. Si visiterà poi Chidambaram, che si trova alla foce del fiume Kauveri circondata da una verde regione agricola; questo è il luogo del tandava, la danza che sconfigge l’ignoranza dei demoni e del bhujangatrasa, il tremore del serpente, una danza antica, cosmica, attraverso la quale la divinità crea l’universo e la vita di tutte le cose. Al termine, proseguimento per Tanjore, arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno | TANJORE 
Prima colazione in hotel. Un tempo capitale dell’impero Chola, che si estendeva su gran parte dell’India del sud, Tanjore lega la sua storia agli imperatori Rajaraja I e Rajendra I, protettori delle arti e valorosi conquistatori, che governarono sulla città nell’XI secolo. Dal XIII secolo sotto i Pandya, la città non raggiunse lo splendore che la caratterizzava sotto i Chola, quando fu edificato il simbolo della città: il tempio di Brihadeshvara. Questo complesso, protetto dall’Unesco come patrimonio dell’Umanità, è circondato da mura di cinta perimetrali, da un chiostro con colonne e nicchie, e vanta due gopuram, veramente belli. Dopo la visita del bellissimo tempio, proseguimento con una sosta al “The Raja Museum and Art Gallery” per ammirare un’interessante collezione di artefatti e sculture in bronzo e granito in stile Chola. La libreria Sarawati Mahal contiene oltre 40mila libri rari ed inscrizioni su foglie di palma in lingue indiana ed europee.
Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno | TANJORE - CHETTINAD - MADURAI
Prima colazione in hotel. Partenza per il Chettinad, regione rinomata per la sua cucina locale e ricchissima di storia, dove i mercanti del luogo costruirono molte case in stile tradizionale alcune delle quali ristrutturate e adibite ad hotel. Dopo la visita, partenza per Madurai, considerata la capitale culturale del Tamil Nadu, antico centro di pellegrinaggio e sito artistico di grandi proporzioni, per lungo tempo soprannominata l’Atene dell’Est. Arrivo in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno | MADURAI
Prima colazione in hotel. La giornata di oggi è dedicata alla visita della città di Madurai. Già nota al tempo degli Egizi, dei Greci e dei Romani, la capitale dei Pandya crebbe rigogliosa per lunghi secoli grazie alla sua capacità commerciale, alle sue spezie e alle sete. Numerosi viaggiatori occidentali del mondo antico la ritraggono come città colma di tesori e di ricchi mercati, animata da una forte tradizione culturale e soprattutto poetica e letteraria grazie alla sua antica accademia: il Sangam. Vedrete anche il Palazzo Tirumala Nayak, un grazioso edificio in stile indo-saraceno, famoso per le sue decorazioni in stucco, le sue cupole ed i suoi archi. Partenza in rikshaw per un giro attraverso i coloratissimi mercati della frutta e della verdura. Proseguimento con un’escursione al villaggio dei tessitori: circa 8 secoli fa un gruppo di artigiani originari della regione del Saurashtra (India occidentale) migrò in Tamil Nadu portando con sé le proprie tecniche e tradizioni tessili e tuttora un numero sempre minore di artigiani perpetua gli antichi metodi del “tie-dye” e del “batik”. In serata, visita al tempio della Dea Meenakshi, consorte di Shiva, ricco di statue policrome ed edificato dai regnanti Nayak nel XVII secolo: le sue mura e torri in pietra svettano sulle stradine del centro città. Si assisterà ad una cerimonia religiosa con la processione dei brahmini al tempio: tra canti, musica e preghiere, la statua in bronzo di Lord Shiva viene condotta nella stanza della dea Parvati per la notte. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno | MADURAI - PERIYAR
Prima colazione in hotel. Partenza per Periyar, un'area naturale protetta considerata tra le più belle di tutta l'India. Nel pomeriggio visita al Parco Nazionale di Periyar, vero e proprio santuario di fauna selvatica. Escursione in barca all’interno del “wildlife sanctuary”, il primo parco nazionale istituito nel 1934 nello Stato, per preservare un sito naturale inserito nel sistema montuoso dei Western Ghats. L’escursione in barca sul lago vi permetterà di avvicinarvi a varie specie di animali e osservarle nel loro habitat naturale: cinghiali, daini, scimmie ed elefanti. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

10° giorno | PERIYAR - ALLEPEY
Prima colazione e partenza per Allepey. Sistemazione nella houseboat e tempo a disposizione per il relax. Pranzo, cena e pernottamento sulla barca. Le houseboat sono le vecchie imbarcazioni per il trasporto del riso, tipiche del Kerala. Sono qui state adattate a confortevoli “case galleggianti”, ideali per una piacevole escursione nella regione tropicale delle Backwaters, una rete di laghi e lagune salmastre collocate parallelamente alla costa del Mare Arabico, che si estende per un’area che copre la metà della lunghezza dello Stato del Kerala. Si effettuerà una lenta navigazione attraverso le risaie e i palmeti con un mezzo che ha un lieve impatto sull’ambiente, capace di inserirvi nel pieno della vita rurale della regione. Sono previste alcune soste per conoscere più approfonditamente l’aspetto naturale e la vita contadina. Pernottamento a bordo.

11° giorno | ALLEPEY - KOCHI
Prima colazione in hotel. Al mattino sbarco e partenza per Kochi, precedentemente nota come Cochin. Nel pomeriggio visita della città con la St. Francis Church, edificata nel 1503 e la Basilica di Santa Cruz, proclamata cattedrale da Papa Paolo IV. Potrete ammirare anche le reti da pesca cinesi, introdotte in Kerala da mercanti della corte di Kublai Khan, che costituiscono senza dubbio l’emblema visivo di questa città lagunare. La visita proseguirà con il palazzo di Mattancherry con i suoi straordinari affreschi e la zona ebraica con la sua sinagoga che risale al 1568. In serata si assisterà ad uno spettacolo di kathakali, una delle più antiche forme di danza dell’India, tipiche del Kerala. Cena e pernottamento in hotel.

12° giorno | COCHIN - ITALIA
Trasferimento all’aeroporto internazionale in tempo utile e partenza con il volo di linea per l’Italia.
 

Quota individuale di partecipazione in camera doppia a partire da € 2.720,00
Assicurazione contro annullamento € 180,00
Supplemento camera singola € 690,00
Riduzione tripla su richiesta  

Alberghi previsti nel tour:
Chennai: Ramada Plaza Guindy (5*) o similare
Mahabalipuram: Ideal Beach Resort / Chariot Beach Resort o similare
Pondicherry: Atithi (4*) o similare
Tanjore: Ideal River View (Resort) o similare
Madurai: Fortune Pandiyan (4*) / The Heritage (4*)
Periyar: Cardamom County (Resort) / Greenwoods (Resort) o similare
Allepey: Deluxe Air conditioned Houseboat
Cochin: Crowne Plaza (5*) o similare

La quota comprende:
• Voli di linea
• Tasse aeroportuali
• Bagaglio in cabina e in stiva
• Sistemazione in alberghi con servizi privati, camere doppie
• Trattamento di mezza pensione + pensione completa ad Allepey
• Tutti i trasferimenti e le visite in auto con autista privato
• Guide locali parlanti italiano
• Esperienza sul rikshaw
• Ingressi ai monumenti come da programma
• Assicurazione medico bagaglio
• Kit da viaggio Perusia Viaggi

La quota non comprende:
• Il visto India (non urgente) pari ad € 85,00
• Mance a guide e autista
• Pasti non menzionati
• Extra di carattere personale
• Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende".

Notizie utili per viaggiare in India
Mance: 
La mancia, come in ogni Paese turistico, è ormai indispensabile per ottenere un buon servizio.
Vaccinazioni e medicinali: 
Nessuna vaccinazione per queste località è obbligatoria. Vi consigliamo antitetanica recente. Inutile la profilassi antimalarica in quanto il clima è secco e desertico. Portare con sé antibatterici intestinali e soprattutto un maglioncino o uno scialle per gli sbalzi tra il caldo esterno e l’aria condizionata in macchina e negli hotel. Si consiglia di consumare solo bevande imbottigliate, reperibili ovunque, e di astenersi dal mangiare verdure e cibi crudi e bibite con ghiaccio.
Fuso orario: 
Per l’India 4 ore e mezza in avanti. Un’ora in meno quando in Italia vige l’ora legale.
Valuta: 
In India vige la rupia indiana.
Lingua: 
In India la lingua ufficiale è l’Hindi, parlata principalmente al nord. In India vi sono mille e più tra lingue e dialetti, per cui spesso gli indiani stessi per capirsi tra loro parlano inglese. L’inglese è comunemente parlato da quasi tutta la popolazione ed insegnato nelle scuole.
Clima e abbigliamento: 
Nell'India del Sud le temperature massime registrate da ottobre a marzo - la stagione più gradevole - variano dai 27 ai 30°C, le minime dai 16 ai 22°C. La stagione monsonica (giugno-settembre) investe soprattutto le regioni Sud orientali ed è caratterizzata da precipitazioni di intensità variabile. Si consiglia un capo più pesante per la sera, scarpe comode per le escursioni.
Elettricità: 
In India 220 volt. Le prese sono circolari a tre poli, le nostre possono essere utilizzate solo se con imbocco a due. In ogni caso, è meglio munirsi di un adattatore universale soprattutto per la ricarica dei telefoni cellulari.
Tasse per la fotografia: 
Da alcuni anni in tutta l'India i musei ed i siti storici e/o archeologici (anche se esterni) chiedono il pagamento di una tassa comunale (che va a buon fine per la manutenzione ed il restauro dei siti) chiamata " camera fee". Di solito per poter fotografare si pagano 200-300 Rupie, a volte anche meno, dipende dai monumenti.


india sud kerala
logo Perusia Viaggi footer
Via Campo di Marte 24/A
06124 Perugia
PIva 03591760545

Tel. 075 5003300
Fax 075 5003222
contatti@perusiaviaggi.it

logo facebookperusia viaggi instagram

Iscrizione Newsletter

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi