Partenze garantite
075 500 3300
  PARTENZE GARANTITE
india rajastan perusia viaggi
Rajastan e Taj Mahal 
Partenze garantite 2019/2020
Viaggio di gruppo per min 2 persone
Partenze giornaliere da Roma o Milano


a partire da € 2.730,00

VIAGGIO DI GRUPPO per minimo 2 persone con guida parlante italiano

Panorama dell'India del Nord - Tour di 15 giorni con partenze giornaliere da Roma o Milano


Rajastan e Taj Mahal 2019/2020

Un viaggio nello Stato più grande e più antico dell'India. Il Rajasthan è l’India magica che tutti sognano, alla scoperta di città blu, città rossa, città d’oro, i soprannomi di luoghi come Jodhpur, Jaipur e Jaisalmer, alcune delle località che fanno parte dell’itinerario classico del Rajasthan. Blu come le case di Jodhpur. Rosso come i palazzi di Jaipur. Oro come gli edifici di Jaisalmer al tramonto.

Un viaggio in India diventa sempre una vera esperienza di vita!

“..un occidentale che va in India ha tutto, ma in realtà non dà niente. L'India, invece, che non ha niente, dà tutto."  (P. Pasolini)


Programma di viaggio


1° giorno | ITALIA - DELHI
Partenza con volo di linea da Roma o Milano per Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno | DELHI
Arrivo in India, incontro con il nostro assistente e trasferimento in hotel. Dopo la prima colazione inizio della visita della città. Vedrete tantissime cose: la città Vecchia, con le sue stradine tortuose e colorate, la Jama Masjid, la più grande moschea dell’Asia, l’India Gate, l’arco di trionfo eretto in nome di tutti gli indiani che persero la vita durante la Prima Guerra Mondiale, il Palazzo Presidenziale. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con il Mausoleo dell'Imperatore Humayun e Qutab Minar. Cena e pernottamento.

3° giorno | DELHI - MANDAWA
Dopo la prima colazione, partenza per Mandawa e visita della fantastica cittadina del Rajasthan indiano, che possiede un patrimonio artistico meritevole di essere inscritto nella World Heritage List dell’Unesco. Nel pomeriggio visiterete anche le Haveli. Probabilmente non le avete mai sentite nominare, ma al vostro ritorno dal viaggio in India ricorderete certamente questa parola: Haveli. Sono le meravigliose residenze che testimoniavano la ricchezza dei commercianti indiani di un tempo ormai trascorso. La principale particolarità delle Haveli sono le pareti dipinte con rappresentazioni uniche e completamente fatte a mano. Al termine della visita, cena e pernottamento in hotel.

4° giorno | MANDAWA - BIKANER
Prima colazione e partenza per Bikaner. Fuori dalle rotte turistiche più battute, Bikaner è un'oasi tra dune e sterpaglie, nel mezzo delle quali si erge la sontuosa reggia-fortezza Junagarh, una delle più affascinanti e meglio conservate del Rajasthan e forse dell'India intera. Veramente meritevole la visita.
Nel pomeriggio si prosegue con la visita Forte Junagadh. Le mura sono enormi, uno spessore impressionante. All'interno una moschea con le cupole ormai crollate, ma con una selva di colonne quadrate che la rendono affascinante. Due pozzi, uno dei quali 'a gradini', può essere raggiunto per una visita indimenticabile. Al termine del pomeriggio, rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno | BIKANER - DESHNOK - JAISALMER
Dopo la prima colazione, partenza per Jaisalmer, città ricca di storia e leggende. Lungo il percorso si visita il Tempio di Topi. Il Karni Mata, conosciuto anche come il Tempio dei Topi, si trova a Deshnoke, una piccola e tranquilla cittadina a una trentina di km da Bikaner. La visita procede poi a Jaisalmer. Cena e pernottamento.

6° giorno | JAISALMER
Prima colazione. La giornata inizia con la visita della città che include il Forte di Jaisalmer, ubicato sulla collina di Trikuta e considerato Patrimonio dell’Umanità. Il Forte, circondato da una tripla cinta muraria e da 99 bastioni, è una delle più grandi e ben conservate città fortificate al mondo. Al suo interno si possono visitare i bei templi Jainisti. Prima del rientro in albergo, escursione alle dune sabbiose di Sam dove è possibile effettuare una passeggiata a dorso di cammello al tramonto. Cena e pernottamento.

7° giorno | JAISALMER - JODHPUR
Dopo la prima colazione, partenza per Jodhpur. Nel pomeriggio visita della città. Jodhpur mantiene ancora oggi la sua identità storica, le antiche tradizioni, una cultura vibrante ed importanti scuole di arte e musica. Vi farà sognare tra antico e moderno, e vedrete i bellissimi palazzi dell’artigianato etnico. Particolarmente interessanti i bastioni fortificati, primo fra tutti Mehrangarh, testimone di molte sanguinose battaglie. All’interno del palazzo, ci sono belle stanze che accolgono ricche collezioni  di strumenti musicali,  baldacchini, abiti e mobili antichi. Il Forte di Mehrangarh è forse il più bello di tutto il Rajasthan. Adagiata su di una solida roccia a circa 400 m. di altezza, questa imponente costruzione risalente al XV secolo fu definita da Kipling come “opera di angeli, fate e giganti”. Non è mai stata espugnata e solo visitandola ne capirete il motivo. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e Pernottamento.

8° giorno | JODHPUR - RANAKAPUR - UDAIPUR
Dopo la prima colazione, partenza per Udaipur. Lungo il percorso, visita del famoso tempio giainista di Ranakpur, costruito a metà '400 per volontà di un ricco mercante locale, e dedicato al fondatore del giainismo, Rishabha. Sorge su una collina e si sviluppa su una superficie di circa 4 km quadrati; dalla base quadrata salgono al cielo ben 80 cupole e centinaia di guglie e piccole torri, sorretti da 1444 colonne in splendido marmo indiano. Questa pietra cambia colore nel corso della giornata a seconda della luce, dando vita a suggestioni cromatiche che da sole meritano una visita. Le pareti sono riccamente decorate con motivi religiosi, affreschi e intarsi ricercati. Il complesso ospita poi numerosi altri santuari ricchi di particolari, il Tempio Chaumukha, il Tempio Parsavanath, quello Amba Mata, il Tempio Surya; lasciandovelo alle spalle, avrete visitato l'espressione più autentica della spiritualità e dell'architettura dell'India. Arrivo a Udaipur, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

9° giorno | UDAIPUR
Giornata dedicata alla visita dell'incantevole città di Udaipur, fondata nel 1559 da Maharana Udai Singh II e a lungo capitale del potente regno Mewar, conosciuta come la Venezia dell'est o del Rajasthan. È stata infatti costruita sulle rive di sei laghi, il più grande dei quali, il lago Pichola, è a tutti gli effetti il centro della città, dove gli splendidi palazzi si rispecchiano nelle placide acque. Visiterete il Palazzo della Città: imponente costruzione di granito e marmo, con bellissimi balconi in filigrana e finestre decorate da vetri lavorati a mano; il Tempio Jagdish, risalente al XVI secolo; i giardini Sahaliyon Ki Bari, una volta riservati esclusivamente alle signore della corte del re. Nel pomeriggio, escursione a Elkingi e Nagada, luoghi conosciuti per i templi ed i santuari edificati nel IX sec. Rientro a Udaipur, cena e pernottamento in hotel.

10° giorno | UDAIPUR - JAIPUR
Dopo la prima colazione, partenza per Jaipur. Nel pomeriggio si visita il Tempio delle Scimmie, dedicato al Dio Sole e ad Hanuman, costruito nel XVIII secolo da Diwan Rao Kriparam, un cortigiano di Sawai Jai Singh II. In questo posto vivono tantissimi macachi che sono considerati sacri e per questo coccolati dai visitatori del tempio. Infatti aspettano i fedeli con fare noncurante, in attesa di elemosinare un po’ di cibo. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

11° giorno | JAIPUR
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città di Jaipur, una delle città più affascinanti dell’India del nord. Costruita nel 1728 dall’astronomo-guerriero Maharaja Jai Singh, nel 1883, in occasione della visita del principe Alberto, gli edifici furono dipinti di rosa in suo onore e questo le valse il soprannome di “città rosa”. Le decorazioni dei suoi palazzi e lo stile dei suoi edifici rappresentano un perfetto sincretismo tra elementi architettonici rajasthani e quelli propriamente Moghul. La giornata inizia con la visita a Forte Amber, ubicato su una collina a 11 km dalla città. La sommità si raggiunge a dorso di elefante. Il Forte è noto per i suoi elementi architettonici  in stile Rajput . Di seguito, sosta “fotografica” presso il Palazzo del Vento, costruito con la pietra del deserto. In realtà non si tratta di un edificio vero e proprio ma solo di una facciata dotata di ben 953 finestre che venivano usate dalle signore per osservare il mondo esterno. Segue la visita del City Palace e del museo e infine dell’Osservatorio astronomico, Jantar Matar, costruito nel 1728, ricco di strumenti per l’osservazione della posizione delle stelle. Al termine, rientro in albergo. Cena e pernottamento.

12° giorno | JAIPUR - ABHANERI - FATEHPUR SIKRI - AGRA
Dopo la prima colazione in hotel, si procede alla volta di Agra. Lungo il tragitto, farete una sosta per visitare Abhaneri, con il suo antico pozzo-palazzo. A seguire vedrete Fatehpur Sikri che è uno dei migliori esempi di architettura di Mughal e, anche se in rovina, ha mantenuto molte delle vecchie strutture grazie al dipartimento archeologico locale. Giungerete infine ad Agra in serata, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

13° giorno | UDAIPUR - JAIPUR
Oggi giornata speciale. Dopo la prima colazione, al mattino si visita il Taj Mahal. Il nome di Agra è indissolubilmente legato a quello del Taj Mahal, "monumento all'amore" costruito nel 1652 dall'imperatore Moghul Shah Jahan in memoria dell'adorata moglie Mumtaz Mahal, morta prematuramente. Dopo la visita di questo simbolo indiano, potrete godere della vista dell’altra principale attrattiva della città: l'imponente Forte Rosso. Costruiti in arenaria rossa, in riva al Fiume Yamuna. Le colossali doppie mura del forte si innalzano per oltre 20 m d'altezza e misurano 2,5 km di circonferenza. Sono circondate da un fossato e all'interno vi troverete in un labirinto di superbi saloni, moschee, camere e giardini che formano una piccola città nella città.
Il pomeriggio è dedicato ad altre visite, come l’Orfanatrofio Missionary di Madre Teresa. Al termine, rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

14° giorno | AGRA - DELHI
Dopo la prima colazione, partenza per Delhi. Nel pomeriggio visita del Tempio di Sikh, del Mercato di Janpath e di Connaught Place, un polo commerciale molto importante per la città. Alla sera, trasferimento in aeroporto e check-in per il volo per italia. Pernottamento a bordo.

15° giorno | DELHI - ITALIA
Arrivo in Italia.
 

Quota individuale di partecipazione in camera doppia a partire da € 2.730,00
Assicurazione contro annullamento € 180,00
Supplemento camera singola € 730,00
Riduzione tripla su richiesta  

Alberghi previsti nel tour:
Delhi: Crown Plaza Okhala (5*) / ITC Welcom Dwarka (5*) o similare
Mandawa: Castle Mandawa (heritage) / Vivaana Culture (boutique heritage) o similare
Bikaner: Lallgarh Palace (heritage) o similare
Jaisalmer: RangMahal (heritage) / Fort Rajwada (heritage) o similare
Jodhpur: Radisson (Heritage Vegeterian) o similare
Udaipur: Fateh Niwas Palace (boutique) o similare
Jaipur: Radisson City Centre (5*) o similare
Agra: Jaypee Palace (5*) / Crystal Sarovar Premier (5*) o similare

La quota comprende:
• Voli di linea
• Tasse aeroportuali
• Bagaglio in cabina e in stiva
• Sistemazione in alberghi con servizi privati, camere doppie
• Trattamento di mezza pensione
• Tutti i trasferimenti e le visite in auto con autista privato
• Guide locali parlanti italiano
• Esperienza a dorso di elefante a Jaipur
• Esperienza a dorso di camello a Jaisalmer
• Esperienza sul rikshaw nella città vecchia a Delhi
• Ingressi ai monumenti come da programma
• Assicurazione medico bagaglio
• Kit da viaggio Perusia Viaggi

La quota non comprende:
• Il visto India (non urgente) pari ad € 85,00
• Mance a guide e autista
• Pasti non menzionati
• Extra di carattere personale
• Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende".

Notizie utili per viaggiare in India

Mance
La mancia, come in ogni Paese turistico, è ormai indispensabile per ottenere un buon servizio.

Vaccinazioni e medicinali
Nessuna vaccinazione per queste località è obbligatoria. Vi consigliamo antitetanica recente. Inutile la profilassi antimalarica in quanto il clima è secco e desertico. Portare con sé antibatterici intestinali e soprattutto un maglioncino o uno scialle per gli sbalzi tra il caldo esterno e l’aria condizionata in macchina e negli hotel. Si consiglia di consumare solo bevande imbottigliate, reperibili ovunque, e di astenersi dal mangiare verdure e cibi crudi e bibite con ghiaccio.

Fuso orario
Per l’India 4 ore e mezza in avanti. Un’ora in meno quando in Italia vige l’ora legale.

Valuta
In India vige la rupia indiana.

Lingua
In India la lingua ufficiale è l’Hindi, parlata principalmente al nord. In India vi sono mille e più tra lingue e dialetti, per cui spesso gli indiani stessi per capirsi tra loro parlano inglese. L’inglese è comunemente parlato da quasi tutta la popolazione ed insegnato nelle scuole.

Clima e abbigliamento
Il Nord gode di un clima desertico tutto l'anno con punte di oltre 40 °C nei mesi estivi. In febbraio /marzo è il clima è mite. Si consiglia un capo più pesante per la sera, scarpe comode per le escursioni.

Elettricità
In India 220 volt. Le prese sono circolari a tre poli, le nostre possono essere utilizzate solo se con imbocco a due. In ogni caso, è meglio munirsi di un adattatore universale soprattutto per la ricarica dei telefoni cellulari.

Tasse per la fotografia
Da alcuni anni in tutta l'India i musei ed i siti storici e/o archeologici (anche se esterni) chiedono il pagamento di una tassa comunale (che va a buon fine per la manutenzione ed il restauro dei siti) chiamata " camera fee". Di solito per poter fotografare si pagano 200-300 Rupie, a volte anche meno, dipende dai monumenti.
logo Perusia Viaggi footer
Via Campo di Marte 24/A
06124 Perugia
PIva 03591760545

Tel. 075 5003300
Fax 075 5003222
contatti@perusiaviaggi.it

logo facebookperusia viaggi instagram

Iscrizione Newsletter

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi